Presentazione dell'evento Camera dei Deputati Senato della Repubblica
Torna alla Home Page Torna Indietro
Programma dell'evento
Discorsi
Album fotografico
Registrazione Audio/Video
Visite del Papa ad assemblee rappresentative
Programma

Si Ŕ svolta giovedý 14 novembre, a Palazzo Montecitorio, la visita di Sua SantitÓ Giovanni Paolo II al Parlamento italiano. Il Pontefice Ŕ giunto in piazza Montecitorio alle ore 10.50. Accolto dal Presidente della Camera Pier Ferdinando Casini e dal Presidente del Senato della Repubblica Marcello Pera, ha ricevuto, prima del suo ingresso nel Palazzo, gli onori militari.

Prima di varcare la soglia dell'emiciclo, dove avevano precedentemente preso posto i deputati ed i senatori, il Papa ha ricevuto il saluto del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, del Presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi, del Presidente della Corte Costituzionale Cesare Ruperto, i quali hanno assistito poi alla cerimonia in Aula.

Erano inoltre presenti le pi¨ alte autoritÓ dello Stato, il Cardinale Segretario di Stato Sodano e il Cardinale Vicario Ruini, presidente della Conferenza Episcopale italiana.

Alle ore 11.00 il Papa ha fatto il suo ingresso in Aula e ha preso posto, al banco della Presidenza, tra i Presidenti di Camera e Senato. Dopo l'esecuzione da parte della banda dell'Arma dei Carabinieri dell'Inno Pontificio e dell'Inno Nazionale Italiano, Sua SantitÓ Giovanni Paolo II ha pronunciato il suo discorso, preceduto da quelli del Presidente della Camera dei deputati e del Presidente del Senato della Repubblica.

A conclusione della cerimonia, il Pontefice si Ŕ incontrato presso la Sala dei ministri con il Presidente della Repubblica. Successivamente, il Papa ha ricevuto il saluto dei Presidenti Emeriti della Repubblica, del Presidente e Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, del Presidente della Corte Costituzionale, degli ex Presidenti delle Camere, degli ex Presidenti del Consiglio, dei membri dell'Ufficio di Presidenza della Camera e del Senato, dei Presidenti dei Gruppi parlamentari della Camera e del Senato, dei Segretari dei partiti politici presenti in Parlamento, di una rappresentanza degli ex Parlamentari e delle Amministrazioni delle due Camere.